Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

LISTA CON­TROLLO AMBI­ENTI DA VAL­UTARE ATEX

Gas e solventi

  • Cen­trali Ter­miche metano : Solo se sono antecedenti al 1996 oppure se non hanno doc­u­men­tazione ovvero se i dis­pos­i­tivi (Bru­ci­a­tori) non sono mar­cati CE.
  • Rete Gas esterne : Se la rete gas esterna è priva di cer­ti­fi­cazione a regola d’arte è da valutare
  • .Depositi di sol­venti : Se non ven­gono uti­liz­zati armadi cer­ti­fi­cati e adeguati và fatta la valutazione
  • Cab­ine di ver­ni­ciatura : Se manca la doc­u­men­tazione và fatta la valutazione
  • Uti­lizzo di GPL in bom­bole (stoccag­gio, fiamma) : Và fatta sempre
  • Uti­lizzo di aceti­lene in bom­bole (stoccag­gio, fiamma) : Và fatta sempre
  • Vasche lavag­gio a solvente
  • Fonderie (Pre­senza di gas metano)
  • Ben­z­i­nai
  • Dis­tribuzione metano per autotrazione
  • Aree ricar­ica bat­terie (muletti, UPS)
  • Lavag­gio met­alli con sol­vente (Bidoni, vasche, decapaggio)
  • Cen­trali di primo,secondo salto di riduzione metano
  • Impianti di ricop­er­tura gal­van­ica (idrogeno)
  • Impianti di pro­duzione bio­gas (metano)
  • Cen­trali ter­miche a gaso­lio se ci sono parti calde supe­ri­ori a 55 °C a con­tatto con il gasolio
  • Indus­trie chimiche in genere
  • Indus­trie far­ma­ceu­tiche in genere
  • Depu­ra­tori acque di scarico (Biogas)
  • Lavo­razione della vetroresina (Ace­tone, toluene)
  • Lavan­derie a secco
  • All­e­va­mento bovini e suini (biogas)
  • Auto­car­rozzerie (forni metano )
  • Impianti di dis­tribuzione GPL (Bomboloni)
  • Forni a idrogeno
  • Impianti pro­duzione endo­gas (metano, idrogeno)

Polveri

  • Impianti di ver­ni­ciatura a polveri elettrostatiche
  • Impianti dove si levigano met­alli (Alluminio)
  • Faleg­namerie (Sem­pre se hanno almeno un impianto di aspirazione)
  • Levi­gatura plastiche
  • Granai (Pol­vere di grano)
  • Pas­ti­fici indus­tri­ali (Farina)
  • Impianti di essi­cazione erbe (pol­vere e metano)
  • Fonderie (Pol­vere metal­lica, strati, esplo­sione forni a causa della con­den­sazione vapori alluminio)
  • Pro­duzione di stampi in graffite
  • All­e­va­mento bovini e suini (Polveri)
  • Pro­duzione di pellets
  • Indus­trie farmaceutiche
  • Col­ori­fici (polveri combustibili)
  • Auto­car­rozzerie (Polveri )
  • Tostatura caffè
  • Lavo­razione indus­tri­ale erbe (Tea, tiglio, camonilla,ecc)
  • Ven­dita all’ingrosso e pro­duzione fer­til­iz­zanti aziende agricole
  • Trat­ta­mento rifiuti (sep­a­razione, trit­u­razione, pre­senza di polveri)