Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

Fattori favorenti la colonizzazione degli impianti

 

1. Caratteristiche degli impianti

2. Natura dei materiali impiegati per la realizzazione degli impianti

3. Incrostazioni, depositi e processi corrosivi

4. Biofilm

5. Presenza di alghe e amebe acquatiche

6. Altri: presenza di elementi in traccia (Zn, Fe, Mn), ambiente aerobio, ecc.

7. Temperatura

 

Sono più critici :

 

  • quelli più vetusti, nei quali è più probabile si siano prodotti fenomeni di usura e corrosione
  • gli impianti idrici o idrosanitari dotati di estese reti di condutture, punti di giunzione e rami morti, tubature con flusso d’acqua minimo o assente e quelli con presenza di serbatoi di accumulo dell’acqua e di impianto di ricircolo,
  • quelli realizzati non correttamente o installati in posizione non idonea
  • quelli scarsamente o mai sottoposti a manutenzione

 

METODI DI SANIFICAZIONE E BONIFICA

 

Attualmente i metodi a disposizione per il controllo della diffusione e moltiplicazione di Legionella negli impianti idrici sono numerosi.

L’impiego di tecniche di sanificazione deve rientrare in un processo più ampio di ANALISI DEI RISCHI comprensivo di:

  • Identificazione e Valutazione dei rischi,
  • Gestione del rischio.

 

Il trattamento non può essere ricondotto sempre ed esclusivamente alla sola disinfezione. Ciascun metodo di disinfezione possiede aspetti positivi e

aspetti negativi. Per informazioni  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna