Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il termine Wi-Fi, nel campo delle telecomunicazioni, indica una tecnologia ed i relativi dispositivi che consentono a terminali di utenza di collegarsi tra loro attraverso una rete locale in modalità wireless (WLAN) basandosi sulle specifiche dello standard IEEE 802.11. A sua volta la rete locale così ottenuta può essere allacciata alla rete Internet per il tramite di un router e usufruire di tutti i servizi di connettività offerti da un ISP. Qualunque dispositivo o terminale di utenza (computer, cellulare, palmare, tablet ecc.) può connettersi a reti di questo tipo se integrato con le specifiche tecniche del protocollo Wi-Fi. Sono disponibili sul mercato delle chiavette USB WIFI che permetto di connettere PC e altri dispositivi alla rete WIFI presente. Per curiosità si è provveduto ad effettuare delle misure per avere un idea dei valori di campo elettromagnetico emesso.

 

 

A seguito di una serie accurate di prove si è ottenuto come valore massimo in campo elettrico 21 V/m valore molto inferiore al limite fissato dalla direttiva europea per la popolazione (1999/519/CE) pari a 61 V/m come valore medio. Il campo elettrico massimo a 20 cm risulta pari a 0,77 V/m valore confrontabile con un normale livello di fondo in ambiente civile urbano (presenza di wifi, telefoni, ecc).