TERMOGRAFIE

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Termografia ad infrarossi 

La termografia a infrarossi è una tecnica che consente di individuare e misurare a distanza il calore emesso per irraggiamento da un qualsiasi corpo a qualsiasi temperatura. Lo strumento utilizzato è una telecamera termica che è in grado di riprodurre in immagini le differenze termiche fra i vari oggetti che compongono uno stesso sistema permettendoci in questo modo di farci vedere ciò che non sarebbe possibile altrimenti.

Per utilizzare questi sistemi molto complessi, ovvero per essere certificati al livello II della UNI EN ISO 9712, oltre che a esperienza e conoscenze approfondite di fisica è necessario seguire un corso di almeno 80 ore presso un ente di certificazione che nel nostro caso è Bureau Veritas e svolgere e un complesso esame finale. Le immagini riportate di seguito sono un esempio di termogrammi prodotti dopo una pesante elaborazione numerica.

 

     

La termografia ad infrarossi ci dà la possibilità  di conoscere la temperatura superficiale presente in tutti i punti di un impianto, di un edificio o dispositivo senza bisogno di un contatto con il sistema stesso. Infatti questa misura fa parte delle cosiddette prove non distruttive, cioè quelle prove che non provocano alterazioni in seguito alla verifica.

E' facilmente intuibile da chi si occupa di impianti e di innovazione la indubbia utilità  di uno strumento del genere. Vi proponiamo un breve e non esaustivo elenco di quelli che sono gli utilizzi di tale tecnica.

 

  • Ricerca perdite di fluidi in serbatoi.
  • Verifica isolamenti termici forni.
  • Diagnostica termica degli edifici, ponti termici.
  • Verifica di impianti elettrici, motori, cuscinetti, elevatori a tazze, miscelatori, valvole stellari, mulini, ecc collocati in zone ATEX.
  • Verifica attriti su nastri, elevatori, impianti meccanici, rotative, ecc.
  • Verifica su stampi in metallo di cricche o anomalie di fusione tramite termografia attiva.
  • Determinazione delle fonti di calore nell'analisi microclimatica estiva e invernale.
  • Determinazione delle mappe di calore riscaldatori a induzione.
  • Verifica pannelli fotovoltaici.
  • Ricerca perdite d'acqua.
  • Ricerca stacchi intonaci o mattonelle.
  • Verifica livello serbatoi.
  • Misura temperatura superficiale quadri elettrici e robot collocati in zone Atex.

 

Glob Tek stà sviluppando un progetto di ricerca per misurare direttamente il CLO del vestiario (valutazioni microclimatiche) tramite misura diretta termografica.

 

Prove di valutazione CLO ambiente moderato

 

Per informazioni : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.