Spero di sbagliarmi ma guardando il grafico degli infetti attuali della Liguria mi è venuto il dubbio che di seguito vi illustro.

Alla data attuale ( 4 maggio) l'andamento Nazionale degli infetti attuali è Buono, ovvero è in decrescita e per il momento segue perfino la nostra simulazione matematica. In blu il numero di infetti previsto dal nostro modello, in giallo gli infetti attuali reali.

 

 

Anche il Veneto è in decrescita come si può osservare dal grafico seguente:

 

 

La regione più problematica è la Lombardia che non ha ancora raggiunto il picco, ma dovrebbe vedersi a breve:

 

 

 

Il caso più emblematico è quello della Liguria che risulta in stallo da circa 19 giorni, cioè il numero di infetti attuali è costante. Per far "coincidere" la simulazione numerica con i dati reali si è dovuto utilizzare una probabilità di contagio pari al 3 % ovvero molto bassa.

 

 

Come si può interpretare il caso della Liguria ?

 Sono passati troppi giorni per pensare a qualche ritardo con i tamponi come è successo in Emilia Romagna.

Come dire che il numero di nuovi infetti è stabile grazie alle misure di prevenzione attuate ma le stesse misure di prevenzione non permettono di far continuare la discesa.

L'ipotesi è quella che fissato un livello di protezione (quarantena, distanziamento sociale, ecc) la probabilità si fissa a un valore tale per cui si ha una curva stabile (costante) che per la Liguria corrisponde a circa 3000 infetti che ci porteremo avanti fino alla scoperta di un vaccino. E' solo un ipotesi, ci auguriamo che non vada così. Questo andamento potrebbe verificarsi anche per le altre regioni ovvero anche a livello nazionale.  

 

Per arrivare a zero infetti come ha fatto la Cina bisognerebbe fare in modo che la probabilità di essere infettati sia praticamente uguale a zero, cosa non possibile con la nostra fase 2.

 

Riassumendo:  Con la Fase 2 non arriveremo mai a zero contagiati ma ci attesteremo su numeri che dipenderanno dall'efficienza delle misure di prevenzione. La Liguria alla data attuale, sperando di sbagliare, ha circa 3000 infetti attuali che ci porteremo dietro fino alla scoperta del vaccino. Per le altre regioni lo capiremo i prossimi giorni.