RISCHIO CHIMICO

Quanto inquina una sigaretta

Durante la combustione di una sigaretta vengono prodotte migliaia di sostanze. Giusto per avere un idea di seguito si riportano i risultati di alcuni campionamenti effettuati in una stanza di 7 x 5 metri con finestre chiuse.

 

Una sigaretta dopo 15 minuti

 

  • CO = 18 ppm 
  • CO2= 737 ppm 
  • Formaldeide = 0,065 mg/m3
  • PM 2,5 = 268 ug/m3
  • PM10 = 764 ug/m3

 

Due sigarette dopo 30 minuti

 

  • CO = 55 ppm 
  • CO2= 807 ppm 
  • Formaldeide = 0,080 mg/m3
  • PM 2,5 = 416 ug/m3
  • PM10 = 1015 ug/m3

 

 

A partire da una sigaretta gli indici della qualità dell'aria per i Pm 2,5 e PM 10 sono già fuori limite.

Alla seconda sigaretta i livelli di CO2 e Formaldeide iniziano a essere non trascurabili.

Il fumo di sigaretta è sicuramente l'inquinante più incisivo in ambiente domestico e lavorativo.

Dopo due sigarette la qualità dell'aria è decisamente peggiore rispetto a quella presente in una fonderia di alluminio.